A WOMAN BEFORE A GLASS, viaggio intorno a Peggy Gugghenheim

San Vito al Tagliamento 25 novembre Auditorium Zotti, ore 20.45

Trittico scenico in quattro quadri di Lanie Robertson con Caterina Casini - Regia di Giles Smith 

Una produzione di Laboratori Permanenti

Sboccata, volgare, lasciva e maliziosa, scostante e anche incredibilmente premurosa, così è la Guggenheim di Robertson. Assistiamo a una lunga confessione flusso in cui si alternano vicende personali (gli amanti, l’affetto e stima incondizionata per la figlia morta suicida) a quelle professionali (la contrattazione del suo patrimonio, i rapporti coi galleristi). Il linguaggio con cui si esprime la protagonista e voce narrante dà forma al racconto biografico: la sfacciataggine del testo arriva prorompente allo spettatore, che incontra una Peggy dalla veemenza indisciplinata, a volte fastidiosa nei modi, cinica e proprio per questo affascinante.

Una donna che ha avuto il coraggio e la sfrontatezza di essere se stessa.

L'evento è realizzato con la collaborazione di ERT - Ente Regionale Teatrale FVG.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.