IL LINGUAGGIO DELLA DEA

Laboratorio teorico espressivo di ricerca sui linguaggi delle donne
1 - 2- 3 DICEMBRE 2017
presso la Scuola Popolare di teatro, via San Valentino, 11 - 33170 Pordenone

Il laboratorio esplora le possibilità espressive delle donne, cercando con incursioni nel pensiero intellettuale e nelle esperienze personali, modalità innovative ed originali di enunciare e di esprimere temi e contenuti.

Alcune tracce, tratte dai testi Marija Gimbutas, Riane Eisler, Luce Irigary ed ad altre filosofe ed intellettuali o riferite al mito, saranno lo spunto per stimolare suggestioni e per inventare inediti ed originali modi di fare teatro.

Uno dei temi che emergono da questi studi e anche dai miti più arcaici è quello di una supposta società matriarcale, in cui la vita collettiva, incentrata sulla figura materna, si basava su una struttura organizzativa molto diversa. Nella cultura popolare, in certi riti devozionali, in alcuni costumi e tradizioni, nelle fiabe e nelle leggende troviamo ancora segni di un ‘alterità femminile scomparsa nella nostra cultura. Il laboratorio espressivo andrà alla ricerca di questa cultura sepolta in una specie di archeologia teatrale femminile.

Il risultato del lavoro di questa prima ricerca sarà poi mostrato al pubblico in una performance dimostrativa.





Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.