DIALOGO ESTREMO DI UNA DONNA

di e con Bruna Braidotti e con Nicola Milan al pianoforte

6 marzo 2019 ore 20.45

Ridotto del Teatro Verdi, Pordenone

Troppo spesso le donne accettano o tollerano una cultura che le denigra e che le vuole relegare in un ruolo subalterno a quello dell'uomo. Anche da questo nasce la violenza sulle donne ed è anzi, anche questa, una forma di violenza, di cui le donne si rendono in qualche modo complici esse stesse. Il dialogo della Braidotti parte proprio da queste premesse, analizzando anche le origini da cui questa cultura deriva, e riesce ad essere allo stesso tempo provocatorio, sarcastico, pungente e a tratti appunto “estremo”, come recita il titolo. Il fine è uno: scuotere le donne e risvegliarle da questo torpore in cui si sono troppo a lungo relegate, per riscoprire se stesse, ricominciare la loro giusta rivolta e ripensare e rifare il mondo da capo.