L’ELOGIO DELLA ZIA GIULIA

Ovvero, perché le antiche romane fecero la differenza

Racconto teatrale  di Valeria Palumbo - Voce narrante Paola Salvi e Valeria Palumbo, musiche di Carlo Rotondo

 

Sabato 17 febbraio ore 20.30

Pordenone - Saletta Degan Biblioteca Civica 

Si può riscrivere almeno in parte la storia di Roma includendo le donne e  raccontando il ruolo fondamentale che hanno avuto nello sviluppo della più importante civiltà antica d’Italia? Sì, si può farlo smontando i pregiudizi che le accompagnano da sempre, gli aneddoti che ancora ci insegnano a scuola, tra madri dei Gracchi e “virtuose” Lucrezia. Si può raccontare una storia vera, almeno delle donne delle famiglie più in vista. Ed è una storia di lotte di potere, di alleanze strategiche, matrimonio, sangue, odi e divorzi. Ma è anche la storia di incredibili prove di intelligenza, coraggio e trasgressione. Di libertà e curiosità. Le donne a Roma hanno fatto la differenza. Per sé, allora. Per noi oggi. Anche per questo è una storia, magari scherzosamente, tutta da raccontare.