LA GIGIA

di Romano Pascutto, con Sandro Buzzatti

Musiche di Stefano Maria Riccatti.

 

8 marzo 2019 ore 20.45

Teatro Gozzi, Pasiano di Pordenone

 


La Gigia, personaggio nato dalla penna di Romano Pascutto, vecchia e lontana dal “mondo nuovo” baciato dal “miracolo economico” si abbandona ad un flusso di pensieri e azioni, che la riportano ai momenti più importanti della sua esistenza, scandita dalla fatica del mondo contadino e soprattutto dall’orrore della guerra che l’ha spogliata degli affetti e della speranza di un futuro. Un “urlo” di dolore, una “denuncia” dell’orrore della guerra, una “rivendicazione” dell’amore profondo e generoso che le donne sanno custodire anche davanti alle tragedie più alte e la riscoperta della forza spirituale delle donne, che diventano depositarie delle orme più profonde della Storia. Sandro Buzzatti la porta in scena tutto questo con un monologo di rara intensità nel rigoroso rispetto del valore letterario di questo testo poetico, che contiene in sé una straordinaria forza teatrale.